Candela Doji: Guida per l’Uso nel Trading!

0
296
candela doji

Iniziamo con questo articolo un viaggia tra le più famose candele giapponesi: figure di inversione e continuazione.
Una delle più frequenti e più importanti figure di inversione è sicuramente la candela doji.

La candela doji è un pattern molto particolare: ha un corpo nullo o quasi, formato da una riga.

Questo significa che in una candela doji il prezzo di apertura è uguale al prezzo di chiusura, se non sono uguali sono molto vicini, distanziati da pochissimi pips.

Perchè si formano le doji?

La formazione di una candlestick doji indica incertezza sul mercato: in quel punto non esiste un vincitore tra i rialzisti e i ribassisti, la candela dopo la doji serve per capire dove andrà il trend:

• Se dopo una doji troviamo una candela rialzista, ci sono buone possibilità che il trend sia rialzista

• Se dopo una doji traviamo una candela ribassista, è probabile che ci sia un trend ribassista.

E’ sempre prudente aspettare la prima candela dopo la doji prima di aprire un’operazione: è vero che una candela doji indica incertezza e probabile inversione del trend, ma non è sempre così!

Dipende molto da che fase del trend in corso ci si trova:

1. All’inizio di un trend, una doji non è affidabile, meglio non puntare sull’inversione del trend;

2. A metà di un trend è possibile che una doji indica una correzione del trend, non un’inversione vera e propria;

3. Dopo grossi rialzi o ribassi, se si forma una doji è un segnale molto attendibile di inversione del trend.

Naturalmente bisogna sempre aspettare la candela dopo per non rischiare di prendere un falso segnale.

E’ importante riconoscere i diversi tipi di doji: ce ne sono 4.

I 4 tipi di doji

Esistono 4 tipi di candele doji come puoi vedere nell’immagine qui sotto: doji standard, long-legged doji, dragonfly doji e gravestone doji.

Standard doji. Candela doji con ombre corte, può essere un segnale di inversione se si forma dopo candele con il corpo molto lungo.

Long-legged doji. Candela doji con ombre molto lunghe, è un segnale di inversione importante e affidabile.

Dragonfly doji. Candela doji con solo ombra inferiore, si forma alla fine di un trend ribassista ed è un segnale di inizio di un trend rialzista.

Gravestone doji. Letteralmente “pietra tombale” per la sua forma, si forma alla fine di un trend rialzista ed è un segnale molto affidabile di inversione del trend e inizio di un nuovo trend ribassista.

Come guadagnare con le candele doji?

Non voglio dire che guadagnare è semplice, soprattutto nel mondo del trading, ma sfruttare le candele doji è davvero a portata di tutti.

Ti spiego come:

1. Quando si forma una doji dopo una candela rialzista con corpo lungo, bisogna aprire l’operazione sotto il minimo della candela e mettere lo stop loss sopra il massimo della doji.

Ti spiego meglio nell’immagine qui a destra.

 

 

2. Quando invece si forma una candela doji dopo una lunga candela ribassista, si apre l’operazione sopra il massimo della doji e si mette lo stop loss sotto il suo minimo.

Puoi capire meglio dando un’occhiata all’immagine che ho creato qui a destra.

 

 

Come ti dicevo prima, è sempre meglio aspettare la candela dopo la doji, per confermare la validità del segnale.

Ti consiglio anche di non cercare mai doji in grafici sotto i 30 minuti, ci sono più doji ma sono molto meno affidabili. Ma questo è un consiglio che vale per tutte i pattern candele giapponesi forex.

Candele doji: quando entrare sul mercato e quando no?

Facciamo ora un riassunto di quando conviene entrare sul mercato dopo una candela doji e quando no.

SI

• La candela dopo conferma il segnale

• Ci sono poche doji nel grafico

• La candela prima è lunga

• Il trend in corso dura da molto tempo

NO

• Ci sono tante doji nel grafico

• Ci sono più doji di fila

• Il trend in corso è iniziato da poco

Come hai capito in questo articolo, bisogna stare attenti quando si trova una candela doji, perché può significare che c’è un guadagno da andarsi a prendere!

Altre volte invece le candele doji possono far parte di pattern più grossi, come evening star e morning star.
Andiamo a capire come si formano queste altre figure e come sfruttarle per guadagnare anche con loro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here