Pip trading: Cos’è e Come Calcolarlo Bene!

0
1059
PIP TRADING DEFINIZIONE

I trader più esperti parlano sempre di pips e anche nei mercati finanziari spesso usano questa parola.

Se non ne conosci bene l’importanza, in questo articolo di spiegherò cos’è e perché è così utilizzato il pip nel forex: significato e calcolo pip compreso.

Cos’è un pip?

Il trading pip è l’unità di misura della variazione di prezzo del tasso di cambio fra 2 valute.

Te lo mostro subito con un esempio perché a parole può essere difficile interpretare la definizione di pip trading.

Il tasso di cambio EUR/USD è 1,1234: un pip è la quarta cifra dopo la virgola, nel nostro caso il 4.

Se il prezzo aumenta a 1,1239 si può dire che il prezzo è aumentato di 5 pips.

Se il prezzo aumenta fino a 1,1284 i trader diranno che il prezzo è aumentato di 50 pips.

Se invece il prezzo aumenta fino a 1,1334 tra trader si dirà che il prezzo è salito di 100 pips.

Quindi il pip trading è l’unità di misura per dire di quanto è salito o sceso il prezzo, o quanto ci si aspetta salirà o scenderà in futuro.

Il trading pip è utilizzato anche per fissare obiettivi:” Da questa operazione voglio guadagnare 150 pips”.

Pip: quarta o quinta cifra?

La prima volta che mi è arrivata questa domanda, devo essere sincero, pensavo fosse uno scherzo.

Era qualche anno fa e i grossi broker hanno iniziato ad aggiungere una quinta cifra decimale dopo la quarta.

E adesso? Il pip diventa la quinta cifra?

No, il pip trading rimane sempre la quarta. La quinta cifra indica un decimo di pip ma non è molto importante.

Pip: quando è la seconda cifra

In alcune coppie di valute il pip è la seconda cifra del tasso di cambio.

Quali?
Tutte quelle coppie di valute dove c’è lo Yen: USD/JPY, EUR/JPY, GBP/JPY, CHF/JPY, AUD/JPY/ CAD/JPY, NZD/JPY.

Il tasso di cambio di queste coppie di valute ha solo 2 cifre dopo la virgola.

Ad esempio il cambio Euro-Yen (EUR/JPY) in questo momento è 125,33 cioè con un euro si possono comprare 125,33 yen giapponesi.

Come puoi vedere ci sono solo 2 e non 4 (o 5 per le piattaforme più moderne) cifre dopo la virgola, quindi in questo caso un pip è la seconda cifra dopo la virgola.

Ecco come si calcola il valore di un pip.

Quanto vale un pip trading forex?

La verità è che dipende. Con un lotto standard il valore monetario di un pip nel forex è 10 dollari.

Ma il suo valore cambia in base a che lotto si sta usando. Per sapere che lotto stai usando e quanto vale un pip per te ti lascio il link di un articolo dove lo spiego con esempi pratici: Cos’è un Lotto Forex e Come Calcolarlo.

Può variare da 10$ a 1$ a 0,1$. È una cosa di cui bisogna fare attenzione nell’impostare una strategia di trading.

Con un valore più basso per ogni pip si può utilizzare una strategia a lungo periodo con stop loss molto grandi, come fanno i grossi fondi di investimenti.

Con un valore per pip più alto si può guadagnare più velocemente con il day trading.

Pip e spread

I pip sono utilizzati anche come unità di misura nello spread dei broker.

Lo spread non è quello che sentiamo in televisione: lo spread di cui sentiamo parlare in televisione è la differenza di rendimento tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi.

Nel caso del pip trading, definizione come questa non c’entra niente!

Infatti nel trading lo ”spread” è la commissione del broker ed è in particolare la differenza tra il costo del buy e il costo del sell in una coppia di valute.

Vediamo un esempio.

Esempio

Nella piattaforma di trading, aprendo il grafico di EUR/USD troviamo scritto scritto

BUY 1,1245
SELL 1,1242

Perché i prezzi sono diversi? La differenza di 3 pips è detto spread tra bid e ask ed è il guadagno del broker.

Questa differenza fa sì che tu quando fai un’operazione non puoi chiuderla subito o ci perdi lo spread: è fatto apposta per ridurre la volatilità e il numero di operazioni sui mercati.

Ogni broker forex ha il suo spread che varia da 2-3 a più di 10 pips.

Naturalmente in coppie di valute molto liquide lo spread viene coperto anche in meno di un minuto, non è quindi un tipo di barriera all’ingresso del forex.

Esistono anzi delle strategie per guadagnare proprio sullo spread applicato dai broker, te le spiego più avanti nella categoria “Strategie”.

Si tratta di strategie molto veloci e profittevoli che ogni buon trader dovrebbe conoscere!

In questo articolo hai capito qual è la base su cuoi si appoggia ogni grafico del forex, da adesso puoi leggere facilmente un grafico, che sia di valute, oro, materie prime …

Se vuoi subito capire come calcolare il valore di un pip in base al lotto, ho scritto apposta l’articolo “Cos’è un lotto forex e quanto è grande”.

Nel prossimo articolo, invece, ti spiego l’altro modo in cui guadagna un broker che devi assolutamente conoscere per non avere costi inutili sul tuo conto di trading.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here