Investimenti Sicuri Senza Rischi: Quali Sono? Dove è Possibile Investire in Sicurezza!

investimenti sicuri a breve termine

Oggi molti sono portati a cercare degli investimenti sicuri senza rischi, delle forme che possono dare certe garanzie riguardo all’impiego di un proprio capitale.

D’altronde il periodo che stiamo attraversando è fatto anche di difficoltà economiche e investire oggi sicuramente non è sempre particolarmente facile.

Ogni volta che scegli di organizzare un tuo piano di investimento, devi tenere in conto quali possono essere i possibili pericoli.

Ci sono rischi piuttosto subdoli che è difficile individuare anche da parte di chi è esperto.

Per questo molti si chiedono come fare degli investimenti sicuri senza rischi e su che cosa specificamente indirizzare i propri risparmi.

Vogliamo darti dei consigli a questo proposito attraverso una guida che abbiamo preparato sull’argomento.


Scopri i Broker più sicuri del 2021

Vai a Selezione Piattaforme Trading


Che cosa si intende per investimenti sicuri

Volendo parlare di investimenti sicuri e redditizi, dobbiamo vedere in maniera particolare che cosa si intende.

Abbiamo infatti un aspetto della sicurezza che riguarda le garanzie sulla restituzione del capitale che abbiamo investito.

Tuttavia abbiamo anche un altro aspetto da non sottovalutare, che è rappresentato dalla sicurezza delle rendite.

Si tratta della probabilità di ottenere degli investimenti delle rendite reali.

Alcuni pensano che puntare su investimenti sicuri senza rischi voglia dire avere sempre dei rendimenti più bassi.

Non è detto che sia sempre così, ma è logico che i mercati per rendimenti più alti mettano in atto la richiesta di alcuni strumenti che possono rappresentare dei rischi più elevati.

Esistono comunque dei fattori di ricompensa per il rischio che possono portare gli investitori a non accontentarsi di rendite più basse.

In ogni caso è chiaro che le rendite più basse, ma che siano certe e costanti, possano rappresentare una delle possibilità più importanti attualmente offerte dai mercati.

Dove è possibile investire

Ma quali sono gli investimenti sicuri senza rischi e quali sono gli investimenti sicuri a breve termine che puoi sfruttare a seconda delle tue esigenze?

Da questo punto di vista il panorama è davvero molto vasto, per cui vogliamo proporti alcune tipologie di investimento che forse possono fare al caso tuo.

Il social trading

Tra gli investimenti online bisogna sicuramente prendere in considerazione il social trading.

Una forma di investimento che sta prendendo piede in questi ultimi tempi è costituita dal social trading.

È uno strumento molto utilizzato anche da chi ha poca esperienza, da chi possiede poche conoscenze.

Infatti tramite il social trading puoi accedere, generalmente all’interno di alcuni broker, ad una grande community di trader e puoi apprendere le tecniche più efficaci proprio da questi trader più esperti.

Puoi anche ordinare tutti i trader in base al profitto che hanno ottenuto negli ultimi tempi, considerando anche il loro grado di rischio più basso.

Una delle piattaforme che più offrono la possibilità del social trading è eToro.

Basta aprire un conto, cercare i trader migliori e poi copiare le loro strategie.

Se il trader che hai scelto guadagna, anche tu guadagni.

Investimenti sicuri in banca: Il conto deposito

Il conto deposito consiste nel depositare alcune somme presso una banca, somme per le quali la banca pagherà degli interessi nel corso del tempo.

Abbiamo due tipologie di conto deposito.

Quello libero consiste nel fatto che tu puoi prelevare denaro quando ne hai bisogno.

È una condizione vantaggiosa, ma assicura soltanto rendimenti più bassi.

La seconda tipologia è rappresentata dal conto deposito vincolato: per un dato periodo non puoi utilizzare il denaro, ma in compenso avrai dei rendimenti più alti.

In generale gli interessi comunque sono più bassi rispetto ad altre forme di investimento, ma sicuramente il conto deposito può essere uno strumento interessante per chi non vuole correre particolari rischi.

Considera infatti che questi prodotti finanziari sono protetti dal Fondo interbancario di tutela dei depositi, un fondo a cui aderiscono le banche nazionali e che garantisce la copertura fino a 100.000 euro.

Le obbligazioni

Molto interessanti come strumenti di investimento sono anche le obbligazioni.

Si tratta di titoli di credito che vengono emessi dallo Stato o da grandi aziende e che i risparmiatori possono acquistare, anche se non hanno a disposizione grandi capitali.

Sono anch’essi degli investimenti sicuri senza rischi, perché le obbligazioni hanno degli interessi certi che vengono stabiliti nel momento in cui sottoscrivi il contratto.

Naturalmente vanno considerati dei casi particolari, come le obbligazioni a tasso variabile oppure delle condizioni per cui per esempio ci potrebbe essere il fallimento dell’azienda che ha emesso le obbligazioni.

Inoltre considera il fattore tempo, perché più un’obbligazione è a lunga scadenza più ci possono essere dei pericoli di non portare a casa un tasso di interesse adeguato.

I fondi comuni di investimento

I fondi comuni di investimento sono degli strumenti finanziari che prevedono la tua partecipazione in quote a degli investimenti che vengono gestite da alcune società.

Queste ultime variano la loro tipologia di investimento per ottenere il massimo profitto.

Esistono vari tipi di fondi comuni, tra i quali puoi scegliere.

Per esempio puoi scegliere i fondi obbligazionari, che statisticamente sono quelli più sicuri.

Puoi scegliere i fondi azionari, più rischiosi.

Inoltre puoi scegliere i fondi immobiliari, che hanno un profilo di rischio medio.

Infine ti vogliamo segnalare la possibilità dei fondi bilanciati, che comprendono vari strumenti di investimento molto diversi anche per quanto riguarda il profilo di rischio.

Gli ETF

Gli ETF sono dei fondi a gestione passiva.

Si occupano soltanto di replicare l’andamento di un particolare indice.

Come caratteristiche essenziali hanno il fatto che offrono investimenti differenziati anche con capitali molto piccoli.

Inoltre i costi di gestione sono minori rispetto ad altri strumenti finanziari.

Il trading di posizione

Il mercato azionario può presentare come altra forma di investimenti sicuri senza rischi anche il trading di posizione.

Si tratta di investire direttamente sulle azioni.

Naturalmente anche in questo caso esistono molti fattori da valutare.

Infatti, quando compri azioni, diventi un socio dell’azienda in questione, seguendone tutto il percorso.

Devi sempre scegliere attentamente delle aziende solide, che hanno i conti in regola e che non hanno grosse posizioni di debiti.

Ti conviene scegliere anche aziende con buone prospettive, che quindi sono pronte ad aumentare in breve tempo il loro volume d’affari.

Inoltre è importante scegliere aziende poco volatili, con un valore oscillante piccolo rispetto agli andamenti generali del mercato.

In generale, per investire in questo tipo di mercato, ti consigliamo la differenziazione.

Per esempio una strategia efficace sarebbe quella di dividere il tuo capitale investendo su più aziende solide in vari settori, in modo da rendere il tuo investimento più sicuro.

Il mercato immobiliare

Il mercato immobiliare è stato da sempre soggetto a degli alti e a dei bassi.

Ecco perché alcuni non lo considerano tra gli investimenti sicuri senza rischi.

Tuttavia bisogna dire anche che, se si analizzano i dati nel lungo periodo, questo tipo di mercato ha sempre dimostrato di saper crescere nel tempo.

Ci sono anche dei periodi di crisi, quando per esempio l’accesso al credito da parte dei più giovani può diminuire.

In questi momenti la compravendita degli immobili subisce un rallentamento e quindi molte imprese, ma anche privati, sono costretti spesso a svendere le loro case.

Però anche in questi periodi che sembrano più difficili si possono trovare degli investimenti molto vantaggiosi.

In generale considera sempre che il mercato immobiliare può essere descritto come ciclico.

Da uno stato di benessere in cui molti si possono permettere di acquisire un immobile conseguentemente con un aumento dei prezzi, si passa poi a quella che viene definita bolla speculativa, quando la domanda raggiunge il suo picco.

Mentre il primo è un periodo favorevole per il compratore, il secondo è un periodo favorevole per il venditore.

Poi solitamente accade un aumento della disoccupazione con periodi di crisi, raggiungendo un punto più basso, quando i prezzi del mattone arrivano al minimo.

Però, raggiungendo il punto più basso, pian piano il mercato inizia a riprendersi e quindi si possono fare degli investimenti che ottengono una certa valorizzazione.

Conclusioni

Se vuoi avere degli investimenti sicuri senza rischi, ciò che ti consigliamo è sempre quello di organizzare il tuo piano, combinando i vari strumenti.

È sempre molto importante scegliere differenti strumenti tra quelli che ti abbiamo proposto.

La differenziazione appare come una strategia essenziale, per riuscire a tutelarsi da crolli improvvisi, quando questi interessano determinati settori.

TUTTE LE STRATEGIE DI TRADING SONO QUI!


Scopri i 4 Migliori Broker della nostra Selezione


BROKERCARATTERISTICHECONTO DEMO

  • Deposito minimo 250€
  • Licenza CySEC
  • Conto Demo


  • Deposito minimo 200$
  • Licenza CySEC-FCA
  • Social Trading
  • Conto Demo


  • Deposito minimo 100€
  • Licenza CySEC
  • Conto Demo

iq option trading

  • Deposito minimo 10€
  • Licenza CySEC
  • Conto Demo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here