Investimenti a lungo termine: perché convengono e a chi affidarsi

Oggi sentiamo parlare sempre più spesso di investimenti e delle relative tecniche e metodologie su come investire. In passato questa parola evocava paure e incertezze, ma ora rappresenta una fonte di sicurezza per risparmiatori e investitori, soprattutto in questo periodo storico in cui l’inflazione e il costo della vita sembrano aumentare rapidamente.

Gli investimenti nel corso del tempo sono diventati degli strumenti sempre più importanti sia per le famiglie che per le imprese, in grado di mettere a frutto i propri soldi, sfruttando le opportunità offerte dai mercati finanziari per ottenere un rendimento. Esistono diverse tipologie di investimenti, alcune sono più redditizie, mentre altre meno, anche se questi fattori cambiano costantemente a causa di innumerevoli variabili. Nonostante ciò, le modalità più utilizzate e vantaggiose sono quelle a breve e lungo termine.

Il 79% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. 

Gli investimenti a breve termine sono quelli che si mantengono per un periodo di tempo inferiore ai cinque anni, mentre quelli a lungo termine sono si mantengono per almeno cinque anni o più. Detto ciò, gli investimenti continueranno a svolgere un ruolo importante nel mercato odierno, e in un mondo in cui l’inflazione e i tassi di interesse sono bassi, possono essere un modo per far crescere il proprio denaro nel tempo e proteggerlo dall’erosione del valore.Inoltre, con l’aumento delle tecnologie finanziarie come i robo-advisor e i portafogli digitali, diventa sempre più facile e conveniente investire, perfino per chi non ha una grande esperienza o conoscenza in materia. Ciò significa che anche le persone con un reddito più modesto o con poco tempo a disposizione possono trarre vantaggio dagli investimenti, scegliendo opzioni a basso costo e facili da gestire, oltre che molto sicure.

Investimenti a lungo termine VS investimenti a breve termine

Prima di concentrarci sugli investimenti a lungo termine è bene capire le differenze che contraddistinguono queste due tipologie d’investimento, parte fondamentale per renderci pienamente consapevoli di quello che andremo a fare. Gli investimenti a breve termine sono spesso considerati più rischiosi, poiché il loro valore può cambiare rapidamente in base alle condizioni del mercato. Tuttavia, possono anche offrire opportunità per ottenere un rendimento rapido, se si sceglie con attenzione.

Gli investimenti a lungo termine, d’altra parte, tendono a essere meno rischiosi, poiché il loro valore ha più tempo per crescere e stabilizzarsi. Tuttavia, il rendimento può essere più lento nel breve termine. Quale tipo di investimento scegliere dipende dalle proprie esigenze e obiettivi finanziari. Ad esempio, se si è alla ricerca di un rendimento rapido, gli investimenti a breve termine potrebbero essere una buona opzione. Se invece si desidera proteggere il proprio denaro nel lungo periodo e ottenere un rendimento a lungo termine, gli investimenti nel lungo periodo potrebbero essere la scelta giusta.

Perché gli investimenti a lungo termine sono convenienti?

In primo luogo, gli investimenti a lungo termine hanno più tempo per crescere e stabilizzarsi, il che significa che il rischio di perdite a breve termine è inferiore rispetto agli investimenti a corto periodo. Ad esempio, se si acquistano azioni di società consolidate e redditizie mantenendo l’investimento per diversi anni, c’è una maggiore probabilità che il valore delle azioni aumenti nel tempo, anche se potrebbero esserci fluttuazioni a breve termine.

Inoltre, questa tipologia di investimenti permette di proteggere il proprio denaro dall’erosione del valore dovuta all’inflazione. Ad esempio, se si mette il proprio denaro in un conto di risparmio con un tasso di interesse basso, il valore reale del denaro può diminuire nel tempo a causa dell’inflazione ma, gli investimenti a lungo termine, d’altra parte, possono offrire un buon rendimento, aiutando a mantenere il valore del denaro nel lungo periodo.

Infine, gli investimenti a lungo termine possono essere convenienti perché offrono una maggiore flessibilità. Ad esempio, se si hanno obblighi finanziari a breve termine, come un mutuo o un prestito per l’università dei figli, potrebbe essere più conveniente investire in opzioni a breve termine per avere la liquidità necessaria. Tuttavia, se non si hanno obblighi finanziari imminenti, gli investimenti a lungo termine possono offrire più tempo per fare crescere il proprio denaro e ottenere un rendimento costante nel corso degli anni.

In definitiva, gli investimenti a lungo termine possono essere convenienti perché offrono una maggiore stabilità, protezione dall’inflazione e flessibilità, a patto di fare una valutazione accurata in base alle proprie esigenze e, con un po’ di pianificazione e ricerca, possono rivelarsi davvero redditizi.

investimento a lungo termine

Le diverse tipologie di investimenti a lungo termine

Dopo aver visto quali vantaggi contraddistinguono gli investimenti a lungo termine, e perché risultano essere una delle migliori soluzioni per chi vuole investire, andiamo a vedere le diverse tipologie di investimenti che rientrano in questo macrogruppo.

  • Acquisto di un pacchetto azionario

Uno dei tipi di investimenti a lungo termine più conosciuti è l’acquisto di azioni, ovvero la quota di proprietà di una società. Le azioni possono essere acquistate e vendute in borsa, e il loro prezzo dipende dalle prestazioni della società e dalle condizioni del mercato in generale. Acquistare azioni può essere rischioso, ma se si sceglie con attenzione e si investe a lungo termine, le probabilità di ottenere un buon rendimento aumentano. Ad esempio, cercare società solide e ben gestite con un track record di crescita e profitti stabili può essere un buon modo per ottenere un rendimento superiore all’inflazione nel lungo periodo.

Investimenti nel settore immobiliare

Un’altra opzione per gli investimenti a lungo termine sono i fondi immobiliari, ovvero la raccolta di denaro da parte di una società che viene poi investita in immobili come case, uffici e negozi. I fondi immobiliari sono spesso considerati meno rischiosi delle azioni, in quanto l’immobiliare è considerato un bene “tangibile” e quindi meno soggetto alle fluttuazioni del mercato. Tuttavia, gli investimenti immobiliari richiedono un impegno finanziario più elevato e possono comportare costi di gestione e manutenzione.

Investire nei fondi comuni d’investimento

Tra le tipologie più quotate degli investimenti a lungo termine troviamo senza dubbio i fondi comuni di investimento, che raccolgono denaro da diverse fonti e lo investono in una varietà di asset come azioni, obbligazioni e altro. I fondi comuni di investimento possono essere una buona scelta per chi vuole diversificare il proprio portafoglio e non ha il tempo o le conoscenze per fare una selezione individuale di investimenti.

Investimento e crypto: le nuove tipologie d’investimento a lungo termine

Negli ultimi anni le criptovalute hanno attirato l’attenzione di molti investitori che vedono in esse una potenziale opportunità di investimento a lungo termine. Tuttavia, è importante considerare attentamente le loro caratteristiche prima di decidere se inserirle nel proprio portafoglio di investimenti a lungo termine.

Innanzitutto, è importante considerare la volatilità delle monete virtuali, fattore che va ad incidere sulle loro quotazioni che possono variare in modo significativo in un breve periodo di tempo, il che può rendere difficile per gli investitori a lungo termine mantenere la calma durante le fluttuazioni a breve termine. Inoltre, le criptovalute sono ancora una tecnologia relativamente nuova e in via di sviluppo, il che significa che potrebbero esserci rischi di cui non siamo a conoscenza.

Nonostante questi rischi, alcuni investitori vedono le criptovalute come un’opportunità di investimento a lungo termine interessante. Ad esempio potrebbero essere utilizzate come un modo per diversificare il proprio portafoglio e proteggersi dall’inflazione. Inoltre, alcune criptovalute, come Bitcoin, hanno un numero limitato di unità emesse, il che potrebbe far aumentare il loro valore nel tempo.

Il 79% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. 

In definitiva, gli investimenti in criptovalute possono essere una scelta azzardata per gli investitori che desiderano un guadagno nel lungo termine, ma con la giusta ricerca e diversificazione, potrebbero rappresentare un’opportunità interessante per il proprio portafoglio. Come sempre, è importante fare una valutazione accurata dei propri obiettivi di investimento e del proprio tolleranza al rischio prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

Infine, per chi è interessato a investimenti con un impatto positivo, ci sono anche opzioni come i fondi sostenibili o a impatto, che investono in società che promuovono pratiche responsabili dal punto di vista ambientale, sociale e di governance.

investimenti a lungo termine sicuri

Domande Frequenti

A chi affidarsi per investire con serenità?

Come abbiamo visto scegliere gli investimenti giusti può essere complesso, e richiede una valutazione accurata sotto ogni punto di vista, cosa che per la maggior parte degli utenti potrebbe rivelarsi un’enorme incognita e pericolo.

In questo senso, affidarsi a professionisti del settore può essere una buona opzione per ottenere consigli e supporto nella scelta degli investimenti.

Una delle opzioni migliori per chi cerca supporto per gli investimenti a lungo termine è rivolgersi a un consulente finanziario, un professionista che è in grado dare consigli su come investire i propri soldi, prendendo in considerazione diversi parametri, a partire dall’andamento del mercato fino ad arrivare ai diversi obiettivi e alle diverse situazioni personali di ogni investitore. Infatti queste figure possono aiutare a fare una valutazione accurata del proprio profilo di rischio e a scegliere gli investimenti giusti per il proprio portafoglio. Tuttavia, è importante fare attenzione ai costi legati ai consulenti finanziari, poiché possono variare e incidere sul rendimento finale degli investimenti.

Un’altra opzione per chi cerca supporto per gli investimenti a lungo termine è affidarsi a un gestore del patrimonio, ovvero professionisti che gestiscono i soldi degli investitori, scegliendo gli investimenti in base alle esigenze e obiettivi dei clienti. Anche in questo caso, è importante fare attenzione ai costi legati ai gestori del patrimonio, poiché possono variare e incidere sul rendimento finale degli investimenti.

Infine, per chi cerca una soluzione più semplice e gestita in modo indipendente, ci sono i fondi comuni di investimento o quelli di investimento sostenibili che abbiamo visto in precedenza, gestiti da professionisti del settore e che possono rivelarsi una buona opzione per chi vuole diversificare il proprio portafoglio senza dover fare una selezione individuale di investimenti.