Ethereum: Qual è la Differenza con i Bitcoin?

ETHEREUM-QUOTAZIONI

Quando facciamo riferimento ad Ethereum parliamo di una criptovaluta che può essere considerata tra le più importanti tra quelle attualmente esistenti.

Sicuramente per molti versi Ethereum è considerata la seconda criptovaluta più diffusa in tutto il mondo, dopo i Bitcoin.

È stata messa a punto nel 2014, con l’operato del programmatore Vitalik Buterin.

Attualmente Ethereum ha una capitalizzazione di più di 100 miliardi, con un numero di criptomonete di questo tipo in circolazione che corrispondeva fino a qualche tempo fa a circa 100 milioni.

Cos’è Ethereum

Ethereum può essere definita come una piattaforma decentralizzata, in grado di gestire contratti in modo intelligente.

Le varie applicazioni sono eseguite proprio in base a quanto è stato programmato, evitando le possibilità di inattività o di altre situazioni, come le interferenze da parte di terzi.


Scopri i Broker più sicuri del 2021

Vai a Selezione Piattaforme Trading


Tutto si basa, come spesso avviene in questi casi, su un’infrastruttura condivisa a livello globale, quella che viene chiamata blockchain, con l’opportunità per gli sviluppatori di mettere a putnto mercati e registri.

Il processo in questione viene messo in atto senza la presenza di intermediari.

La creazione di Ethereum è avvenuta come una soluzione proposta con la collaborazione di molti utenti di tutto il mondo.

Caratteristiche della piattaforma

Uno dei punti principali che devi considerare quando si fa riferimento ad Ethereum consiste nel fatto che stiamo parlando di una piattaforma completa, che non interessa solo strettamente il mondo delle criptovalute.

Non bisognerebbe considerare Ethereum, infatti, esclusivamente come una piattaforma di scambio monetario, ma questa deve essere vista come un metodo utile per la messa a punto di contratti basati proprio su Ethereum.

Si parla a questo proposito di contratti smart, che possono riguardare qualsiasi argomento.

Su Ethereum puoi agire in maniera semplice, operando su una piattaforma decentralizzata e sicura per quanto riguarda tutta la sua struttura.

Le criptovalute Ethereum costituiscono il vero e proprio carburante per il funzionamento della piattaforma stessa.

Le quotazioni

Ciò che distingue la criptovaluta in questione è rappresentato anche dalla sua particolare quotazione.

Le quotazioni Ethereum, infatti, la rendono, come abbiamo già avuto modo di osservare, la seconda criptovaluta maggiormente diffusa in tutto il mondo.

Si parla di un valore che corrisponde a circa 245 dollari.

Nel corso degli ultimi tempi si è verificata tra l’altro una grande crescita delle quotazioni di Ethereum, tanto che da molti la criptovaluta in questione viene vista come quella che in futuro prenderà il posto attualmente occupato dal Bitcoin.

È ovviamente presto per dirlo, ma bisogna considerare alcuni fattori molto interessanti.

Innanzitutto le possibilità di investire con Ethereum sono davvero infinite.

E poi dobbiamo anche dire che il meccanismo della blockchain consente non solo di operare con scambi monetari, ma anche di effettuare contratti smart, quelli che possono essere considerati contratti intelligenti.

Cosa sono i contratti smart

Ma andiamo più nel dettaglio e cerchiamo di comprendere di che cosa parliamo quando facciamo riferimento ai contratti smart.

Potrebbero essere definiti come dei veri e propri programmi che permettono di effettuare delle verifiche, anche in termini di validità, dei contratti che sono necessari e che vengono realizzati per lo scambio di denaro, di azioni e di altri contenuti.

Quando il contratto intelligente viene avviato, è eseguito in modo specifico all’interno della blockchain, evitando i rischi di possibili interferenze da parte di terzi.

Tutto viene gestito direttamente dagli utenti, senza la presenza di un’autorità che controlla il processo.

Ethereum e Bitcoin: quali differenze?

Abbiamo parlato di Ethereum e abbiamo anche fatto un confronto preciso con i Bitcoin.

Ma quali sono le differenze tra questi due sistemi e come è possibile trovare delle eventuali somiglianze?

Sicuramente stiamo parlando in entrambi i casi di criptovalute, che vengono vendute o comprate direttamente attraverso la rete.

Le somiglianze sono diverse, a partire dal fatto che la tecnologia sulla quale si basa Ethereum è molto simile a quella dei Bitcoin.

Infatti in entrambi i casi di parla della blockchain, un protocollo di comunicazione basato interamente su database che non si trovano su uno stesso server, ma sono distribuiti su computer diversi nello stesso momento.

La criptovaluta Ethereum è più recente rispetto ai Bitcoin in termini di tempo dalla creazione, ma in molti si chiedono già se questa criptomoneta possa sostituire in futuro il Bitcoin, prendendone il posto che attualmente proprio i Bitcoin hanno nel panorama delle valute digitali.

Come acquistare Ethereum

Sono disponibili numerose piattaforme che attualmente consentono di comprare Ethereum.

Si tratta di un investimento possibile utilizzando diversi metodi.

Non sempre è conveniente, anche in termini di investimenti economici necessari, iniziare con il mining di criptovalute, per questo può essere più conveniente acquistare le monete digitali.

Puoi scegliere a questo proposito di agire con il trading sui CFD delle criptovalute oppure di acquistarle in modo diretto.

Esistono anche numerosi exchange di criptovalute, che possono essere utilizzati anche da coloro che si avvicinano per le prime volte al mondo del trading.

Gli exchange consentono di convertire valute come l’euro o il dollaro proprio in monete digitali.

Stiamo parlando di veri e propri mercati di criptovalute che consentono di acquistare o scambiare monete digitali in pochissimi secondi.

L’importanza dei wallet

Parliamo adesso di un’altra caratteristica molto interessante, che è quella che riguarda il wallet Ethereum.

È un vero e proprio portafoglio digitale, un gateway per le applicazioni su questa determinata blockchain.

Attraverso questi wallet puoi usufruire di una protezione sicura, mantenendo gli asset che sono stati creati sulla piattaforma Ethereum.

Come fare trading con Ethereum

Questa criptovaluta in questi ultimi tempi è una di quelle che ha fatto registrare la volatilità migliore sul mercato, anche perché si tratta di una moneta digitale che non ha limiti nella circolazione.

Proprio per questi motivi Ethereum è una valuta che consente di operare in modo semplice da parte di coloro che vogliono agire sul breve periodo con il trading, ma anche da parte di chi vuole operare sul lungo tempo.

Il consiglio che ti diamo è quello di considerare tutte le caratteristiche che questa criptovaluta possiede, affidandoti per i tuoi investimenti a piattaforme pienamente regolamentate, che consentono quindi di evitare il rischio di eventuali truffe.

Naturalmente, come ti abbiamo già specificato, dovresti sempre considerare alcune peculiarità di Ethereum, che riguardano ad esempio l’assenza di agenti nazionali o sovranazionali che possano renderne stabile il prezzo, ma anche l’assenza di banche centrali o di economie di riferimento specifiche.

Infine ti suggeriamo, nel momento in cui decidi di fare investimenti con Ethereum, di fare attenzione alle commissioni.

Potrebbe essere opportuno rivolgersi, dopo un’attenta formazione, agli investimenti con CFD per Ethereum, che possono risultare maggiormente convenienti.

Tenendo conto di tutte queste informazioni e valutando tutte le situazioni possibili, puoi sfruttare tutte le possibilità a tua disposizione per degli investimenti concreti.

TUTTI GLI STRUMENTI FINANZIARI LI TROVI QUI!

TradingVeloce.it è un sito completamente dedicato al trading all’interno del quale è possibile trovare tutte le istruzioni e le informazioni utili per imparare a fare trading guadagnando online. Vuoi imparare a fare Trading? Inizia con Me!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here