Dove investire oggi: a chi affidarti e come farlo senza correre rischi

Vuoi guadagnare con investimenti sicuri? Il dilemma è dove investire oggi i tuoi risparmi e a chi affidarti per non correre il rischio di perdere i tuoi soldi. Prima di lanciarti nell’impresa di trovare il miglior investimento attuale dovrai informarti e prendere le dovute precauzioni, senza lasciare nulla al caso.

In questa guida potrai scoprire come muoverti “off” o “online” su un terreno che, pur riservando inevitabilmente delle insidie, può ripagarti con sorprese e soddisfazioni per il tuo portafogli.
Tutto sta a centrare il miglior investimento, ma non prima di aver sondato un mercato “ballerino” che risente delle crisi internazionali e delle criticità legate a guerra, inflazione e pandemia.

Il 79% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. 

Come trovare il miglior investimento

Se sei un investitore in erba il primo step per iniziare con il piede giusto sarà confrontarti con uno o più consulenti esperti in grado di illustrarti le migliori opportunità del momento in fatto di piccoli o grandi investimenti.

Il tuo denaro è prezioso e prima di avventurarti in operazioni che potrebbero rivelarsi incaute e rischiose è sempre meglio sentire più “campane”.

Tanto per cominciare, se non hai le idee chiare su come muoverti nei labirinti della finanza, potrai recarti di persona nella tua banca o in un ufficio postale per sentire il parere di un esperto oppure farti un giro su Internet per raccogliere più informazioni possibili sull’argomento che ti interessa in fatto di investimenti fruttuosi a basso rischio.

In ogni caso, soprattutto se sei un neofita della materia, evita almeno all’inizio di investire da solo, meglio affidarti a chi può guidarti, passo passo, alla soluzione che fa al caso tuo.
Ma andiamo per gradi, alla scoperta dei migliori investimenti del momento.

Investire oggi: i rischi

Se si parla di investimenti, di qualsiasi portata essi siano, bisogna mettere in conto fin da subito la percentuale di rischio, che non è mai pari a zero. Per quanto un investimento possa essere sicuro, non lo è mai al cento per cento, in quanto bisogna mettere sul piatto della bilancia gli umori del mercato, che oscillano di giorno in giorno, ma anche altre variabili non tutte purtroppo prevedibili, come l’inflazione o altre turbolenze.

L’optimum è limitare al massimo i rischi cercando gli investimenti più sicuri e redditizi per scoprire dove è meglio investire oggi.

Come investire per guadagnare senza rischiare

Assodato che l’obiettivo è intercettare la hit degli investimenti più vantaggiosi disponibili sull’odierno mercato finanziario, dai prima uno sguardo indietro per vedere l’andamento dell’anno appena trascorso. Ti accorgerai subito che il 2022 non è stato un anno memorabile per i margini di guadagno degli investimenti in genere, ma un periodo caratterizzato da incertezza, volatilità e coda pandemica, che ha visto pochi rialzi nel diagramma delle statistiche degli ultimi mesi. Con il nuovo anno si aprono prospettive più ottimistiche a cui guardare con rinnovata fiducia, ma senza perdere di vista le dinamiche di mercato.

Affidandoti alla competenza e lungimiranza di un consulente finanziario indipendente, figura a cui ogni risparmiatore può rivolgersi, potrai capire come orientarti per accaparrarti i migliori investimenti a breve o lungo termine, privilegiando al momento i secondi che garantiscono più margini di guadagno.

Occhio, però, a non essere troppo conservativo, soprattutto sulla lunga distanza, potrebbe costarti caro in termini di perdita di altre chances di guadagno: investimenti a lungo termine sì, ma diversificati.

dove conviene investire in borsa

Investire oggi sui Bot conviene?

Mica tanto! Che l’investimento nei tradizionali titoli di Stato faccia dormire sonni tranquilli non ci piove, trattandosi di uno dei prodotti finanziari a più basso rischio in circolazione, il problema è capire se e quanto convenga.
Una volta investire in questa tipologia di titoli ripagava alla grande, ma oggi la rendita è a dir poco irrisoria, anche alla lunga. Basti pensare che attualmente un Bot ha un rendimento annuale pari allo 0,2%, il che tradotto in termini monetari richiede decenni prima di maturare un profitto apprezzabile. Della serie poco, ma sicuro.

Buoni fruttiferi postali crescono

Snobbati fino a qualche mese fa come investimenti di serie B, oggi i buoni fruttiferi postali rappresentano una delle forme di investimento più sicure e redditizie per effetto di un decreto ministeriale entrato in vigore l’estate scorsa.

La nuova norma ha, di fatto, innalzato in misura considerevole il tasso di profitto, facendolo schizzare all’attuale 2% da un risicato 0,5 lordo, a tanto ammontava in precedenza il rendimento annuale dei buoni postali.

Un motivo in più per sceglierli, rappresentando oggi una delle migliori garanzie di investimento a medio-lungo termine.

Il 79% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. 

Trading online, perché no?

Se vuoi deragliare dal solco dell’investimento tradizionale potresti dare un’occhiata in rete per “pescare” sul web nuove opportunità di guadagno. Vediamo come. Mai sentito parlare di trading online? La nuova frontiera degli investimenti online offre ghiotte opportunità per gli investitori, a patto che non si improvvisino broker della porta accanto.

Se anche tu vuoi tentare la fortuna con il trading online senza correre il rischio di finire nelle sabbie mobili della finanza e ritrovarti con il conto in rosso dovrai comunque informarti a fondo, seguire corsi o tutorial e, ultimo ma non ultimo, affidarti ai consigli di broker navigati per tenerti a galla nel mare magnum della rete.
Potrai partecipare anche a webinar o accedere a specifiche demo messe a disposizione dalle stesse piattaforme di trading.

Trading: quale scegliere

Se parliamo di trading online si rischia di perdere la bussola, tanti sono i tentacoli di questa innovativa forma di investimento virtuale che può portare soldi veri nelle tue tasche, a patto che ti sappia muovere con cautela e oculatezza.

Il trading online contempla un ampio spettro di operazioni finanziarie: si può investire in azioni di borsa, in criptovalute o in scambi di valute (Forex) tanto per fare qualche esempio, tutt’altro che esaustivo considerato il campo d’azione pressoché sconfinato su cui si sfidano i traders più esperti.

Il difficile non è accedere alle piattaforme di trading presenti in rete, per quello basta registrarsi e aprire un account, ma saper gestire con profitto gli investimenti.
Per farlo con risultati apprezzabili non occorre investire una fortuna, sono sufficienti poche decine o centinaia di euro per iniziare senza rischiare di farsi male e se devi muovere i primi passi le migliori piattaforme mettono a disposizione del trader uno o più broker in grado di seguirti e consigliarti sul miglior investimento alla tua portata per evitarti atterraggi di (s)fortuna.

dove investire i soldi in borsa

Cryptomania: falsi miti e vantaggi di questo trend

Investire nelle criptovalute è una delle nuove frontiere della finanza online, che da fenomeno di nicchia si è rapidamente espanso in rete nel giro di pochi anni estendendo l’uso delle monete virtuali per ogni genere di transazione.

Oggi il mercato finanziario risente di una forte volatilità, nemica degli scambi di valute virtuali, ma è anche vero che trarre profitto dagli investimenti sulle criptovalute si può anche in momenti di magra come il periodo che stiamo vivendo.

Il trucco sta nel riuscire a gestire a proprio vantaggio l’altalena di ribassi e rialzi tipici dell’odierno mercato, anche se richiede professionalità e competenza per sapersi muovere con destrezza fra gli imprevisti e le turbolenze di mercato.

Investire in ETF

Investire in ETF è attualmente una delle forme più sicure e convenienti di investimento. Ma di che parliamo? Per ETF (Exchange Traded Funds) si intendono dei particolari fondi di investimento a gestione passiva, che per la loro chiarezza e semplicità sono alla portata anche dei piccoli risparmiatori alle prime armi, trattandosi di strumenti trasparenti e flessibili.

Il principale vantaggio di questa forma di investimento risiede nella garanzia di rendimenti superiori a costi decisamente contenuti.

Domande frequenti

Dove conviene investire oggi?

Non c’è un investimento uguale per tutti, dipende dal profilo dell’investitore e dalle sue aspettative di guadagno. In linea di massima, i prodotti più gettonati al momento per il loro minore fattore di rischio sono i buoni fruttiferi postali, gli Etf o beni rifugio come oro o altri preziosi.

Quali investimenti sono a rischio zero?

Nessuno, ma ce ne sono alcuni che comportano rischi minori rispetto ad altre forme di investimento, ad esempio i buoni postali o i titoli di Stato (Bot) che, per quanto una volta rendessero molto di più, continuano a rappresentare un bene “rifugio” per chi non ama il rischio

Meglio investire a breve o lungo termine?

Al momento, data la situazione di mercato, è consigliabile optare per investimenti diversificati a lungo termine e su multi-asset che fanno leva su un “paniere” di titoli, azioni, bond e obbligazioni in grado di compensare le perdite.

Conviene oggi investire in buoni fruttiferi postali?

Sì, grazie alla nuova rendita annuale dei titoli emessi da Poste e Cassa Depositi prestiti salita negli ultimi mesi al 2% per effetto di un recente decreto legge.

Quanto rende investire in conto depositi?

Dipende da banca a banca, a seconda dello stato di salute dell’istituto di credito che emette il titolo. Questa scelta di investimento presenta pro e contro. Lo svantaggio risiede nell’alta tassazione dei fondi vincolati, il vantaggio è dato dalla copertura in caso di fallimento dell’emittente. In tal caso non si rischia di perdere nulla per investimenti fino a 100 mila euro grazie all’intervento del Fondo Interbancario di tutela dei depositi.

Quanto è vantaggioso investire in criptovalute?

Oggi potrebbe sembrare una scelta azzardata, dato il momento di estrema volatilità del mercato finanziario, ma chi conosce il mondo delle criptovalute sa che si può guadagnare anche quando il valore dei bitcoin o delle altre monete virtuali scende.

Conviene oggi investire nel mattone?

Da sempre il mattone è considerato uno dei migliori investimenti, ma da un’analisi delle attuali quotazioni di mercato oggi non figura fra le soluzioni più convenienti se non si è esperti del settore immobiliare. Investire da sprovveduti nel mattone potrebbe costare caro, data la complessità della materia e i costi correlati alle compravendite che potrebbero non ripagare del capitale investito.