Dove e come comprare le migliori criptovalute

Vuoi sapere dove e come comprare le criptovalute? Si tratta di un argomento che interessa davvero tante persone: tutti vogliono saperne di più, per capire in che modo acquistare le valute digitali e soprattutto dove farlo. Del resto, attualmente esistono tanti servizi di dubbia affidabilità, molti dei quali nati per confondere gli utenti oppure per togliere loro i soldi. Quindi, se davvero si vuole acquistare le criptovalute senza correre alcun rischio, non si può fare a meno di piattaforme professionali e altamente affidabili. Quelle che esistono già da tanti anni, hanno una reputazione da difendere e garantiscono al cliente la possibilità di comprare le valute digitali in una maniera semplice, veloce, affidabili e protetta.

Dove comprare le criptovalute?

Per capire come comprare le criptovalute qui non bisogna di certo essere dei professionisti, né possedere delle profonde conoscenze nell’ambito informatico o in quello legato al mondo delle criptomonete. Anzi! Tutti possono farlo, anche perché la vendita delle criptovalute è ormai un’attività aperta praticamente a tutti. Una di quelle che ha dei grandissimi vantaggi di cui si può usufruire giusto con qualche click. L’unica accortezza che bisognerebbe avere è acquistare le criptovalute unicamente su siti conosciuti, che garantiscono il corretto svolgimento delle transazioni e forniscono al cliente delle protezioni.

La buona notizia è che ormai esistono varie piattaforme di questo genere, motivo per cui capire dove comprare le criptovalute non è affatto così difficile come potrebbe sembrare a una prima vista. Per giunta, considerando che la scelta viene ampliata di anno in anno, oggigiorno la selezione è davvero molto vasta. Non bisogna dimenticare di controllare comunque i siti su cui si comprano le monete digitali, in modo da evitare le frodi, ma di base la scelta è comunque ampia. Tra i siti a cui si possono rivolgere le proprie attenzioni per comprare le criptomonete, ne spiccano anche di vari in cui è possibile acquistare le criptovalute emergenti, ovvero delle monete digitali poco note che potrebbe aumentare considerevolmente il proprio costo negli anni a venire garantendo all’investitore degli ottimi guadagni.

Siti di trading dove comprare le criptovalute

Come già accennato, le piattaforme su cui è attualmente possibile comprare le monete digitali sono davvero tante. Che lo si voglia o no, però, tra queste non si può fare a meno di scegliere solo quelle più professionali, le migliori. Soltanto quelle che hanno già dimostrato di essere affidabili, ben funzionanti e che hanno aiutato tantissime persone a comprare le criptovalute senza alcun problema. A prima vista una simile ricerca dell’affidabilità potrebbe sembrare fuoriluogo e risultare strana, ma basta conoscere un po’ il mercato e avere un po’ di esperienza per sapere che, in realtà, il settore è pieno di pericoli. Ciò, a sua volta, significa che occorre evitarli e fare il massimo possibile per eseguire l’acquisto nella maniera più sicura possibile. Fatta questa doverosa precisazione, possiamo procedere oltre e capire dove comprare le criptovalute.

  • eToro: in primo luogo si dovrebbe valutare la possibilità di comprare le criptovalute su una piattaforma ormai conosciuta da tantissimi anni e considerata una delle più affidabili in assoluto. In effetti, eToro non necessita di alcuna presentazione, anche perché è un broker (cioè un ente che permette ai clienti di fare il trading su una vasta gamma di asset, tra cui anche le criptovalute) considerato tra i migliori nel mondo. Oggigiorno è una piattaforma usata con successo da più di 32 milioni d’investitori, che permette agli utenti di depositare le criptovalute comprate su alcuni specifici portafogli, chiamati “CopyPortfolios”.
  • IQ Option: un discorso molto simile vale anche per IQ Option, una piattaforma con oltre 92 milioni di utenti iscritti: non a caso è uno dei siti più usati al mondo, anche grazie all’elevata disponibilità di criptovalute e alla possibilità di commerciare anche le monete digitali meno note. Per questi motivi, IQ Option viene considerato uno dei migliori siti dove comprare le criptovalute emergenti, oltre a quelle più famose. Qui, inoltre, è possibile non solo acquistare le criptomonete, ma anche lanciarsi nel trading con le stesse.
  • Capital.com: in questo caso abbiamo a che fare con una piattaforma funzionante grazie all’intelligenza artificiale integrata nel sistema di trading, su cui è possibile acquistare una grande varietà di valute digitali, spaziando da quelle meno conosciute fino a quelle più famose. Come negli altri casi, qui è possibile anche provare il trading con gli oltre 235 asset criptovalutari.
  • Plus500: infine, spicca anche Plus500, un’altra piattaforma di trading su si possono comprare e vendere le criptovalute emergenti o quelle più famose. La piattaforma è usata da migliaia di persone in tutto il mondo e fornisce tutto ciò che si potrebbe volere per capire come iniziare a comprare le criptovalute. Il processo di registrazione è, difatti, estremamente semplice, l’interfaccia è intuitiva e lo staff si preoccupa sempre di fornire ai clienti un’adeguata assistenza. Questo è anche uno dei migliori siti su cui è possibile seguire le oscillazioni di prezzo delle criptovalute.

acquistare criptovalute

Exchange dove acquistare le criptovalute

Le opzioni indicate nel paragrafo prima sono sicuramente ottimali per iniziare a comprare le criptovalute, ma sono tutte finalizzate al trading. Questo vuol dire che, a parte rari casi, pur avendo una criptovalute in proprietà, il cliente non potrà esternarla alla piattaforma per usarla altrove. Il suo utilizzo sarà limitato al sito di trading, il che rappresenta un aspetto negativo di tali piattaforme. La buona notizia è che esistono tante alternative di cui è possibile usufruire sotto forma di Exchange.

Cosa sono?

Gli Exchange sono dei siti su cui, senza fare alcun tipo di trading, è possibile cambiare una valuta fisica (chiamata “fiat”) con una criptovaluta. Tuttavia, anche in questo caso è necessario seguire la solita regola, affidandosi unicamente agli Exchange sicuri, conosciuti e affidabili.

  • Coinbase: tra questi potresti rivolgere le tue attenzioni verso un servizio come Coinbase. Si tratta senz’altro di uno degli Exchange più famosi e conosciuti nel mondo. Fu il primo a essere quotato in Borsa e oggi è un punto di riferimento per tutti gli interessati al mondo delle criptovalute. I servizi qui sono tanti, – alcuni più essenziali, altri più avanzati, – e le transazioni sono assicurate e protette. Qui è possibile comprare sia le valute più famose e conosciute, sia quelle meno popolari. Inoltre, frequentemente vengono ampliate e aumentate le possibilità di cui è possibile usufruire, il che rende Coinbase una delle migliori scelte in assoluto per acquistare le valute digitali.
  • Crypto.com: parlando dei migliori Exchange su cui comprare le criptovalute, non ci si può certamente dimenticare di Crypto.com. Attualmente è uno dei siti più famosi e indicati in assoluto per tutte le operazioni che si vogliono fare con le valute digitali. Esso dispone di un intero ecosistema, con tanto di carte di pagamento, sistemi di ricompensa e molto altro ancora, avvantaggiando soprattutto quegli utenti che mettono a disposizione degli altri una certa liquidità. Al centro degli scambi c’è il tuo famosissimo token, il Cronos Coin: non è popolare come il Bitcoin, ma è possibile comunque investirci per poter usufruire di commissioni decisamente più basse e beneficiare di altri vantaggi. Le criptovalute detenute su questa piattaforma sono adeguatamente protette e le commissioni sono comunque abbastanza basse.
  • Bitpanda: tra i migliori Exchange sul mercato a cui potresti rivolgere le tue attenzioni, non ci si può certamente dimenticare nemmeno di Bitpanda. Al di fuori da ogni dubbio, si tratta di una delle migliori piattaforme a causa delle sue particolarità. Per esempio, è tra i servizi più indicati per coloro che vogliono comprare soprattutto le criptovalute emergenti o quelle poco note. Per giunta, ha anche diverse altre specificità che meritano attenzione. In particolare, è ben protetto da frodi e da intrusione. Le transazioni qui vengono svolte grazie a un sistema estremamente sofisticato e particolare. Per giunta, è anche tra i più convenienti, in quanto imposta dei tassi di scambio abbastanza bassi, dandoti la possibilità di acquistare le criptovalute e conservarle ovunque tu lo voglia, senza troppi problemi.
  • Binance: Binance è un Exchange di criptovalute con tanto di servizi integrati legati in particolare al mondo del risparmio. Molti servizi qui offerti vengono orientati anche verso i clienti interessati alla rendita passiva. Tra i vari Exchange, questo è uno de più sicuri perché il suo funzionamento è completamente trasparente e regolamentato. Ha la regolare licenza per operare nel Bel Paese e ai propri clienti cerca di offrire la massima convenienza e comodità. Inoltre, qui è possibile usufruire anche di tanti altri servizi, tant’è che nel corso degli anni Binance ha aiutato le persone a risolvere anche le loro problematiche più complesse. Qui, per esempio, si ha la possibilità di acquistare gli NFT.
  • Kraken: infine, all’ultimo posto (ma non per importanza), troviamo Kraken. Esso è un vero e proprio pioniere del mondo delle criptovalute, tant’è che è stato tra i primi a nascere e a offrire uno servizio altamente affidabile. Le soluzioni che si possono trovare su questa piattaforma non sono così numerose come negli altri casi, ma fanno dell’alta affidabilità il proprio cavallo di battaglia. Anche le criptovalute che vi puoi trovare non sono affatto moltissime, perché Kraken punta per lo più sulla vendita di criptovalute più note e conosciute, regolamentando a 360° il processo ed evitando problemi quali truffe, frodi, errori e così via. Quindi i volumi delle transazioni qui effettuate non sono altissimi, perché l’attività di Kraken è tutta rivolta alla qualità.

Ovviamente, anche in questo caso sono stati riportati unicamente gli Exchange più famosi, conosciuti e affidabili. Volendo, a questi se ne potrebbero aggiungere anche molti altri, più piccoli e meno noti, ma in tal caso anche i rischi aumenterebbero. Senza dimenticarsi che nuove piattaforme per l’acquisto delle criptovalute nascono praticamente ogni mese, motivo per cui occorre studiarle, analizzarle, vedere da cosa sono regolamentati, quali particolarità hanno, cosa promettono, quali servizi ospitano e solo dopo decidere se vale la pena usarle oppure sia meglio affidarsi a un Exchange tra quelli indicati qui sopra.

procedure di acquisto criptovalute

Come comprare le criptovalute?

Il procedimento di acquisto varia in base alla piattaforma che si sceglie. Sulle piattaforme di trading, l’acquisto sarà finalizzato al guadagno nel breve periodo e/o allo svolgimento di operazioni di trading direttamente sul sito. Di contro, l’acquisto delle criptovalute sugli Exchange è decisamente più indicato per coloro che vogliono portare le monete digitali su un proprio portafoglio al di fuori dalla piattaforma di acquisto.

Altresì, prima di comprare qualsiasi criptovaluta si consiglia sempre di verificare la possibilità di compiere l’acquisto usando le monete reali in qualità di sistema di pagamento. Non solo: è meglio anche verificare che sia possibile effettuare il pagamento con le carte di credito o il bonifico. Una volta che si è certi di soddisfare questi requisiti, si può procedere all’acquisto della criptovaluta.

Come?

  • si sceglie l’Exchange in cui comprare le monete digitale;
  • ci si iscrive alla piattaforma e si completa la registrazione;
  • si sceglie il sistema di pagamento per depositarvi i soldi reali e quindi usarli per comprare la criptovaluta.

Una volta completato l’acquisto, la criptovaluta comprata sarà sin da subito disponibile per le altre operazioni. Potrai, quindi, esternarla e inviarla su un portafoglio elettronico al di fuori dall’Exchange.

Domande Frequenti

Ci sono delle commissioni da pagare?

Sì. Vengono impostate dai gestori della piattaforma e spesso variano.

Chi può comprare le criptovalute?

Letteralmente tutti, a patto di possedere i soldi in giusta quantità. Tuttavia, il trading è un’attività aperta ai maggiorenni.

È possibile perdere le criptovalute comprate?

Se ci si rivolge a un sito serio, no. Altrimenti è possibile diventare vittima di truffa.

È possibile mantenere la criptovaluta sull’Exchange, per rivenderla quando il suo prezzo aumenterà?

Sì. Si chiama attività speculativa ed è permessa.