Hello Bank!: Scopri se Conviene il Servizio Online di BNL Trading!

0
259
trading bnl

Il mondo del trading online ha avvicinato molte persone negli ultimi anni, tutti voglio guadagnare da casa e molti player del settore si sono gettati offrendo piattaforme di trading all’avanguardia.

Quello che guardano maggiormente i trader, però, è il costo delle commissioni di una piattaforma.

Per un trader infatti pochi pips possono fare da confine tra operazione in profitto o in perdita, quindi possiamo immaginare quanto possa incidere sul buon andamento di un’operazione una commissione di decine di euro!

Il grande motivo per cui i trader esperti preferiscono affidarsi a broker forex rispetto a banche trading sono proprio le commissioni elevate.
Un broker forex infatti non richiede commissioni, ma solo uno spread da pagare, cioè la differenza fra bid e ask.

Altri trader, invece, preferiscono operare sui mercati finanziari utilizzando la propria banca per non dover aprire altri conti e per avere tutto sotto controllo con una banca italiana.

E’ anche vero che se non si è trader attivi non conviene aprire un conto presso un broker forex perché vengono applicate delle penali di inattività a chi lascia i soldi depositati senza fare operazioni.

Alla luce dei vantaggi e degli svantaggi di fare trading con le banche, vediamo cosa offre il servizio di trading online BNL attraverso la piattaforma Hello Bank!

BNL Trading Online: Come Iniziare!

Per iniziare a fare trading, BNL consiglia di aprire un conto Hello!

Money per entrare nella piattaforma Hello Bank!

A questo punto, per poter fare operazioni di trading bisogna cliccare su “Il Mio Trading” e da lì aprire un conto Hello Investment! a canone zero.

Un conto online BNL non si attiva in un minuto come descritto nella pubblicità ma si può aprire un conto in circa 10 minuti, un tempo davvero irrisorio rispetto ad andare fisicamente in una banca.

Qui sotto puoi trovare un’immagine con il procedimento.

hello bank

BNL Trading: Come Funziona?

Con un conto di trading online BNL si possono comprare e vendere azioni, obbligazioni, Bot Statali e Certificates, oppure si può partecipare a fondi d’investimento.

Vediamo nel dettaglio i prodotti finanziari che possiamo scambiare con la piattaforma Hello Bank Investment.

Mercato azionario e obbligazionario

Grazie alla piattaforma online Hallo Bank possiamo scambiare tutte le azioni quotate su Borsa Italiana e le obbligazioni emesse dalle stesse società.

Abbiamo quindi la possibilità di operare sul Mercato Telematico azionario, cioè dove vengono scambiati azioni e obbligazioni delle società italiane quotate.

Questo mercato si divide in primario e secondario, nel primario troviamo azioni e obbligazioni appena emesse, nel secondario troviamo titoli già in circolazione.

Titoli di Stato

I Titoli di Stato sono come delle obbligazioni ma emesse dal Ministero delle Finanze e dell’Economia per conto dello Stato, invece che da imprese private.

Acquistando all’asta un Titolo di Stato si otterrà un interesse per il capitale prestato allo Stato.

 

Certificates

I Certificates sono uno strumento relativamente nuovo in Italia che in pochi anni ha conquistato quasi la totalità degli investitori.

Si tratta di prodotti finanziari derivati che hanno diversi profili di rischio/rendimento e che con le giuste strategie possono rivelarsi molto vantaggiosi.

Il loro valore segue l’andamento di azioni, indici, merci, tassi …

Fondi Comuni di Investimento

I fondi comuni di investimento raggruppano i risparmi di più persone per poterli gestire come un unico patrimonio.

L’utilità dei fondi di investimento è permettere anche a chi ha pochi risparmi di poter investire in modo sicuro diversificando il proprio portafoglio.

Per acquistare una quota di un fondo comune solitamente bastano cifre a partire da 50€, permettendo così l’accesso a tutti.

BNL Commissioni: Quanto costano?

Come ogni banca trading, anche BNL trading (Hello Bank) applica oltre allo spread delle commissioni su ogni eseguito.

Le commissioni variano in base al tipo di operazione che andiamo ad aprire e sono:

– 0,03% per i Titoli di Stato

– 0,19% per Azioni, Obbligazioni e Certificates

Nonostante il loro valore sia percentuale e quindi variabile, le commissioni BNL hanno comunque un valore massimo (22€) e un valore minimo (5€) per eseguito.

Le commissioni BNL trading sono piuttosto alte, soprattutto se paragonato a broker forex europei come eToro e Plus500 che non chiedono nessuna commissione per eseguito.

Come fare trading senza commissioni?

Come fare quindi trading a zero commissioni? In questi casi bisogna aprire un conto presso un broker forex per pagare solo lo spread ogni volta che si apre un’operazione, senza pagare quindi commissioni che affossano il risultato di un trade.

Per fare trading a commissioni zero consiglio broker forex come eToro e Plus 500 che hanno spread bassi e commissioni zero.

Questi broker offrono anche l’opportunità ai trader meno esperti di provare a fare trading gratuitamente in un conto demo con tutte le funzionalità di un conto normale, ma con denaro virtuale.

Si possono comprare criptovalute con BNL?

Le criptovalute sono il mercato più interessante e più profittevole degli ultimi anni, Bitcoin tra tutti.

Ma tra le criptovalute non c’è solo il Bitcoin, in tutto il mondo sono più di 140, ma di famose ce ne sono una decina.

Purtroppo con BNL e con le banche trading in generale non è possibile comperare criptovalute.
Per gli appassionati di criptovalute il consiglio è di affidarsi a Plus500, che garantisce uno spread basso anche sul mondo delle monete virtuali.

BNL Trading: Pro e Contro

Riassumiamo qui i pro e i contro della piattaforma Hello Bank! di BNL trading.

PRO:

– Piattaforma intuitiva e ottima app BNL
– Apertura conto in 10 minuti effettivi
– Grossa scelta di azioni, obbligazioni e titoli statali

CONTRO:

Commissioni elevate
No Criptovalute

In definitiva la piattaforma Hello Bank! Investment di BNL trading è senza dubbio intuitiva e adatta sia a trader esperti per la sua personalizzazione, sia a trader alle prime armi per la facilità di accesso e utilizzo.

Rimane però un grosso problema che influisce su tutte le banche trading italiane: gli altissimi costi per eseguito, che incidono troppo sul risultato di un’operazione.

E la mancanza del mercato delle criptovalute è un altro punto a sfavore di BNL.it trading.

Ti consiglio quindi di cercare un broker forex per risparmiare sulle commissioni, nell’articolo te ne ho suggeriti alcuni, sta a te scegliere quello che ti piace di più!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here