Bitshares: Come Funziona, Premi e Rischi! La Guida Informativa Completa!

0
73
Bitshares come funziona

Bitshares si indica una criptovaluta che è nata nel 2014.

Allo stesso tempo il termine Bitshare si usa per indicare anche una piattaforma che è stata sviluppata da Cryptonomex.

Questa piattaforma offre molti servizi dedicati, come per esempio un exchange decentralizzato e un wallet.

Gli utenti così hanno la possibilità di fruire di un ambiente molto funzionale.

Soprattutto si tratta di un progetto rivolto al mondo dell’impresa, che si pone obiettivi davvero imponenti.

Le prospettive per il futuro su questo progetto sono molto interessanti.

Ma chiariamo subito un elemento decisivo: quando si parla di Bit Share spesso si tende a cercare sul web www.bitshare.com.

Invece l’esatta denominazione del sito internet ufficiale, a cui fare riferimento, è la seguente: www.bitshares.org.

È molto importante considerare questo tipo di ricerca per evitare equivoci e confusioni di diverso genere.

Come funziona

Bitshares basa il suo funzionamento su una tecnologia molto particolare, che viene chiamata graphene technology.

Inoltre utilizza un algoritmo di tipo DPoS.

Tutte queste caratteristiche formano un sistema generalizzato, a cui corrisponde anche un exchange nel quale si può acquistare la moneta digitale che si chiama anch’essa Bitshare.

Il progetto è coordinato da un’azienda produttrice che vuole portare avanti una linea ambiziosa, inoltrandosi in un settore che per certi versi si può definire anche difficile, perché è costituito da una forte concorrenza.

Qual è l’utilità

Come abbiamo già chiarito prima, il progetto di Bitshares è quello di costituire una piattaforma di trading che si basa essenzialmente su un livello industriale.

Lo scopo è quello di produrre dei contratti finanziari che si basino su elevate prestazioni, garantendo al tempo stesso dei costi molto ridotti.

Quindi sia i privati che le istituzioni possono dare origine con questa piattaforma a delle transazioni, mettendo in atto dei costi molto inferiori rispetto a quelli che richiederebbe l’uso di un sistema centralizzato.

Ecco perché la tecnologia utilizzata da questa piattaforma si rivolge principalmente alle industrie e ai sistemi produttivi che in genere si rivolgono ad internet per fornire i loro servizi.

È molto utile utilizzare questo sistema basato su tale piattaforma e sull’omonima criptovaluta, perché in questo modo si possono fornire dei servizi molto più elevati dal punto di vista qualitativo rispetto a quelli che sono gli standard di riferimento.

Basti pensare, a questo proposito, che Bitshares riesce a supportare 3300 transazioni al secondo e 16000 operazioni al secondo.

Un sistema molto elevato dal punto di vista della qualità e anche dal punto di vista dei numeri, se pensiamo che potrebbe superare di molto i quantitativi presi complessivamente di Bitcoin, Ethereum, Visa e Litecoin.

I premi messi a disposizione

Il sistema di Bitshares è molto innovativo anche per altri versi.

Infatti vuole promuovere a tutti i costi una maggiore sensibilizzazione nei confronti della sua criptovaluta.

Ecco perché, per raggiungere questo obiettivo, è stato deciso di premiare finanziariamente le segnalazioni degli investitori.

In pratica vengono destinati dei premi per l’acquisizione di nuovi utenti.

Non bisogna fare altro che invogliare altri utenti ad utilizzare le potenzialità della piattaforma.

Quando una persona acquisisce moneta virtuale, il soggetto che l’ha spinta a fare questo riceve una ricompensa sotto forma di denaro crittografico.

Quindi tutto questo processo innesca dei meccanismi molto interessanti a cui gli investitori si dimostrano favorevoli.

Infatti hanno la possibilità di generare reddito e ottenere dei profitti in molte modalità: possono generare delle entrate attraverso delle raccomandazioni, segnalando i conoscenti e invitandoli a scegliere la moneta virtuale.

Tutto ciò non fa altro che aumentare anche il valore della moneta stessa.

La quantità di monete che possono essere negoziate

Per quanto riguarda Bitshares, il volume degli scambi che ogni giorno vengono fatti sulla base di questa criptomoneta negli ultimi tempi è stato soggetto ad un significativo aumento.

In alcuni giorni per esempio si è arrivati anche a più di 100 milioni di dollari.

Quindi possiamo dire in generale che è molto facile acquistare nuove monete, perché si possono recuperare in pochissimo tempo.

Non possiamo negare il forte valore che questa criptovaluta assume nel mercato crittografico.

Ci sono tutte le premesse per arrivare a superare perfino il ruolo importante rappresentato dai Bitcoin.

Infatti gli esperti ritengono che questa costante crescita sia collegata anche ad una maggiore consapevolezza da parte degli utenti e ad una più elevata popolarità che Bitshares ha acquisito nel corso del tempo.

Le prospettive per il futuro

Come abbiamo già specificato il progetto di Bitshare è molto ambizioso.

L’azienda che gestisce tutto il sistema vorrebbe fare di questa criptovaluta e di questa piattaforma dei veri punti di riferimento soprattutto per quanto riguarda il settore industriale.

Comunque il progetto non è esente da rischi.

Infatti, se si insinuassero delle debolezze, queste ultime potrebbero portare a ridimensionare le finalità e quindi a non raggiungere quei livelli elevati che i creatori di questa criptomoneta sperano di mettere in atto.

Le prospettive per il futuro sono tante, anche perché Bitshares potrebbe essere utilizzato per il lancio di società autonome decentralizzate.

Questo significa per le aziende, ma anche per le banche, fare affidamento su uno strumento di grande qualità, per avere anche l’opportunità di offrire agli utenti servizi più efficienti.

Naturalmente a tutto questo si accompagna il vantaggio di avere dei costi inferiori rispetto a quei comparti centralizzati sui quali ci si basa tradizionalmente.

Bitshares però ha dei punti deboli e soprattutto questi vanno rintracciati nel fatto che si tratta di una piattaforma ancora non molto conosciuta e poco utilizzata.

Sicuramente nel corso del tempo c’è stata una maggiore acquisizione di consapevolezza che, come abbiamo già detto, ha corrisposto ad una più elevata popolarità.

Ma molto c’è ancora da fare e soprattutto molto dipenderà dalla capacità che Bitshare avrà di attrarre nei prossimi mesi altri utenti.

La squadra di sviluppo vorrebbe riuscire ad attrarre una grande quantità di utenti, per avere la possibilità di formare un’ampia comunità.

A questo punto davvero finalmente il progetto potrebbe decollare in tutta la sua imponenza e potrebbe consolidare le sue basi che già sono particolarmente importanti.

Questo comporta anche il fatto che Bitshares riesca ad intercettare sempre di più il consenso dei mercati di riferimento.

TUTTI GLI STRUMENTI FINANZIARI LI TROVI QUI!

Redazione
TradingVeloce.it è un sito completamente dedicato al trading all’interno del quale è possibile trovare tutte le istruzioni e le informazioni utili per imparare a fare trading guadagnando online. Vuoi imparare a fare Trading? Inizia con Me!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here