Bitcoin Mining: La Guida che Ti Spiega Come Funziona e Quanto Conviene!

0
32
bitcoin mining come funziona

Si parla di Bitcoin mining in riferimento alle criptovalute.

Queste ultime sono delle monete virtuali che vengono utilizzate su internet e che ormai si sono sempre più affermate nell’economia moderna.

Molti utilizzano le criptovalute negli scambi commerciali e queste monete virtuali sono collegate con molte innovazioni tecnologiche.

In questa guida cercheremo di capire che cos’è essenzialmente il Bitcoin mining e cosa vuol dire il miner di criptovalute.

Tecnicamente ci si riferisce ad un processo di estrazione, di “produzione” dei Bitcoin, che sono tra le criptovalute più note e più utilizzate.

Se vuoi saperne di più su cos’è il mining di Bitcoin, continua subito a leggere!

Come funziona il mining di criptovalute

Innanzitutto devi sapere che il mining nelle blockchain è un’operazione che ha lo scopo di assicurare la capacità della blockchain stessa di garantire una certa sicurezza.

Infatti il processo di mining viene utilizzato per validare delle nuove transazioni e per registrarle.

Nel caso specifico della blockchain Bitcoin, questo processo specifico assume il nome di Proof of Work e ha l’obiettivo di generare un nuovo blocco.

Si tratta di un processo che si attiva ogni 10 minuti.

I minatori gareggiano tra di loro nella risoluzione di un problema di carattere matematico che è basato su un algoritmo ben determinato.

La prova di lavoro viene raggiunta con la soluzione di questo problema.

Naturalmente per raggiungere questo obiettivo i minatori devono impiegare tante risorse sia per quanto riguarda la potenza di calcolo che l’energia.

In questo modo si può arrivare alla conferma delle transazioni contenute all’interno di un blocco, in maniera che si possa creare il blocco e che possa avvenire la remunerazione espressa in Bitcoin.

Come fare mining

Volendo rispondere alla domanda di come fare mining, devi essere consapevole di come funziona la creazione di criptovalute.

Il tutto è possibile tramite l’impiego della tecnologia che si chiama blockchain.

Quando effettui una transazione utilizzando le criptovalute, la rete memorizza la tua attività all’interno di blocchi che sono determinati dalla formazione di una catena di computer.

È importante, per fare mining, che questa catena di computer venga chiusa opportunamente.

Per permettere il completamento dell’operazione bisogna impiegare un valore numerico che si chiama nonce e un codice alfanumerico che si chiama hash.

In particolare quest’ultimo serve a chiudere il blocco attraverso un sigillo, la catena così viene completata e ogni transazione viene definita come sicura.

Se si vogliono estrarre le criptomonete, il miner deve eseguire una ricerca, utilizzando un mining Bitcoin calculator e una potenza di calcolo molto elevata.

Si tenta casualmente di trovare la stringa adatta attraverso l’effettuazione di milioni di calcoli che in pochissimi secondi cercano di verificare l’operazione.

Le fasi del mining

Se vuoi effettuare un processo di Bitcoin mining, devi tenere conto di alcune fasi essenziali.

Il Bitcoin mining non è infatti una procedura che può essere effettuata in maniera improvvisata, ma implica una certa preparazione.

D’altronde non dimenticare sempre che il Bitcoin mining può rappresentare una forma di guadagno, ma per diventare minatore e dedicarti al processo di estrazione devi avere del tempo a disposizione e delle risorse economiche, soprattutto da utilizzare per dotarti delle adeguate attrezzature tecnologiche.

Esaminiamo le varie fasi che vengono implicate nel Bitcoin mining.

La predisposizione delle attrezzature necessarie

I principali elementi che sono alla base del processo di estrazione sono costituiti dal possesso di un computer con un hardware di grande potenza, in modo da poter svolgere attività di calcolo 24 ore su 24, elaborando i possibili tentativi per trovare il codice corretto e chiudere il blocco.

Nei primi anni in cui sono state intraprese queste operazioni si potevano utilizzare anche i computer di casa, ma oggi occorrono dei computer molto performanti.

La predisposizione della fonte energetica e della linea internet

Un’altra fase molto importante per riuscire ad effettuare il mining Bitcoin free è rappresentata dalla predisposizione della fonte energetica e della linea internet.

Spesso per l’elaborazione dei calcoli si devono aggiungere delle schede grafiche e dei microchip che consumano molta energia in maniera costante.

Ecco perché, per fare in modo che l’investimento sia vantaggioso, si devono valutare le possibilità di contratto più utili con la rete elettrica.

È molto importante anche disporre di una linea internet a banda larga e che funzioni in maniera regolare.

L’installazione del software

Per operare nel processo di Bitcoin mining devi installare sul computer un software appositamente creato per ricercare la stringa alfanumerica giusta.

Ad ogni criptomoneta corrisponde un software specifico, che si adatti alla tipologia di algoritmo che utilizzi.

L’apertura di un wallet Bitcoin

Ricordati infine dell’importanza di aprire un wallet Bitcoin, per contenere le criptomonete ed impiegarle eventualmente per delle transazioni.

Il wallet ha la funzione di registrare il codice di riferimento in collegamento con il possesso dei Bitcoin.

All’interno del wallet quindi si mette in evidenza un indirizzo che corrisponde esattamente alla chiusura del blocco.

Puoi valutare anche la possibilità di iscriverti ad una piattaforma di exchange, se vuoi trasformare i tuoi Bitcoin o le tue criptovalute in generale in altre valute digitali.

Il mining conviene?

Sicuramente, per comprendere se veramente conviene fare Bitcoin mining, bisogna considerare che il valore dei Bitcoin continua a crescere.

Quindi si ha a che fare con una criptovaluta che si rivela molto interessante per gli investitori.

La quantità dei miner continua ad aumentare, però è difficile rispondere esattamente alla domanda se si può guadagnare davvero con il mining.

Ci sono infatti vari fattori da valutare a questo proposito.

Innanzitutto la potenza di calcolo per l’estrazione dell’hash è aumentata, quindi se non disponi di strumenti adatti i tuoi guadagni possono essere davvero molto limitati, specialmente se fai un confronto con la concorrenza.

Inoltre coloro che effettuano l’estrazione delle criptomonete si ritrovano ad avere a disposizione gli strumenti offerti dalle aziende che si sono specializzate nel processo e che vendono le loro infrastrutture.

Tutto ciò sicuramente rappresenta un aiuto, ma allo stesso tempo implica una riduzione dei guadagni.

Per tutti questi motivi, è consigliabile utilizzare le nuove opportunità che vengono messe a disposizione specialmente dei principianti, come per esempio il cloud mining oppure la possibilità di acquistare Bitcoin direttamente dai vari exchange che puoi trovare sul web.

SCOPRI LE STRATEGIA: VAI QUI!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here