ADX Indicatore: Guida su Come Impostarlo nel 2019!

0
392
indicatore adx

Se hai iniziato col trading da poco avrai sicuramente sentito che tutti i trader esperti usano degli indicatori di trend per capire quando aprire un’operazione e distinguere i falsi segnali.

Allora ti sei informato sui migliori indicatori di trend nel forex e ne hai trovati a dozzine!

Lasciatelo dire: non esiste un indicatore migliore di altri, dipende tutto dal perché si utilizza un indicatore forza trend e da come lo si utilizza soprattutto.

Non basta piazzare nel grafico due indicatori, analisi tecnica e fondamentale sono necessarie!

Prima di aprire un’operazione bisogna:

1. Capire quale potrebbe essere il trend di una valuta in base alle notizie macroeconomiche con l’analisi fondamentale

2. Cercare possibili punti di ingresso e uscita con l’analisi tecnica

3. Verificare se in ogni punto l’indicatore dà il segnale di ingresso o no

Solo dopo aver seguito questi 3 passaggi possiamo dire di aver fatto tutto quello che dobbiamo per poter dire che l’operazione è ben impostata!

Un indicatore che devi assolutamente conoscere e usare è l’ADX, indicatore di tendenza molto utilizzato dai trader in tutto il mondo.

Indicatore ADX: Come Funziona?

La sigla ADX sta per Average Directional Index ed è stato creato alla fine degli anni ’70 da Wilder.

Questo indicatore è un ibrido tra altri due indicatori creati in precedenza dallo stesso Wilder:

• +DI (Plus Directional Indicator)

• -DI (Minus Directional Indicator)

Due indicatori molto simili alla Media Mobile che si basano sui prezzi di chiusura, i massimi e i minimi.

L’indicatore ADX Forex è un mix fra questi 2 indicatori e fornisce ottimi segnali sul trend in corso nel graficodi qualsiasi valuta.
Infatti devi sapere che inizialmente è stato creato per il mercato delle Commodities (che ti spiego molto bene in questo articolo) ma poi è stato notato che funziona alla grande anche sul mercato azionario e valutario.

Su quali altri mercati funziona bene l’indicatore ADX: opzioni binarie naturalmente!

Ma questo è un percorso ben strutturato e di opzioni binarie parleremo solo più avanti, credo fortemente che per gettarsi nel mondo delle opzioni binarie è importante conoscere a fondo tutti gli aspetti del trading tradizionale.

L’ADX Forex è inoltre il braccio destro di ogni trader per identificare correttamente i falsi segnali di prezzo!

Vediamo ora come impostare questo indicatore che può svoltare davvero i guadagni di un trader.

Indicatore ADX: Come Leggerlo

Devi sapere che l’indicatore ADX comprende valori che vanno da 0 a 100, ma in casi davvero eccezionali supera il 60.

Come leggerlo quindi? Ce lo spiega Wilder stesso:

• Se l’ADX assume un valore >20 il trend è in salita

• Se il valore è <20 il trend è laterale

• Se il valore dell’ADX supera il livello 40 è in ipercomprato/ipervenduto

A noi interessa quindi quando l’ADX è compreso tra 20 e 40, questo significa che il trend è in salita ed è forte.

Ci sono due cose molto importanti da sapere.

Quando l’ADX indicatore è tra 20 e 40:

– Se +DI (linea verde) è maggiore di -DI è un segnale di buy

– Se -DI (linea rossa) è maggiore di +DI è un segnale di sell

Bene!

Ci siamo liberati velocemente della parte teorica per farti vedere subito come utilizzarlo in un grafico vero.

Andiamo a prendere l’ADX indicatore e mettiamolo nel grafico EUR-USD.

adx forex

Come puoi vedere abbiamo aggiunto i tre indicatori (ADX, +DI e -DI).

Devi andare ad aggiungerli tramite il pulsante degli indicatori e unirli, dopodichè mettere manualmente due linee a 20 e 40.

Analizziamo ora i segnali

indicatore adx

Nel primo cerchio come puoi vedere +DI è nettamente sopra -DI e quando l’ADX supera la linea del 20 è un segnale di buy.

Nel secondo cerchio -DI è molto sopra +DI e quando l’ADX supera il valore 20 è un buon momento per fare sell tranquillamente.

Come puoi vedere nel terzo cerchio questo indicatore cattura ogni minimo movimento.
Nel terzo cerchio possiamo prevedere una discesa del prezzo perché il -DI è sopra il +DI e l’ADX è in salita verso la linea del valore 20.

Indicatore ADX download

Naturalmente non è necessario scaricare l’indicatore per poterlo utilizzare!

L’ADX (indicatore) è compreso in tutte le piattaforme di trading, sia quelle scaricabili come Metatrader 4 e 5, sia quelle online come la piattaforma di Plus500.

Non solo l’ADX: tutti gli indicatori sono già inclusi nelle piattaforme di trading, bisogna solo cliccare sul pulsante in alto degli indicatori e cercare quello che vogliamo utilizzare.

Trovare l’ADX alla voce “Average Directional Index” e +DI,-DI alla voce “Directional Movement”.

E con questo sai tutto quello che c’è da sapere sull’ADX Indicatore!

Ora non ti resta che iniziare ad utilizzarlo come fanno già molti trader.

In questo percorso ti spiegherò passo passo come impostare e utilizzare tutti gli indicatori più famosi, in modo che potrai a breve utilizzarne 2-3 insieme e usare strategie più complicate come la strategia ADX e stocastico!

Non aspettiamo oltre e andiamo subito al prossimo articolo: indicatore Aaron.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here